23.9.07

Il dolce (che l'amaro lo conosciamo già)

C'è da dire che ogni tanto capita anche una bella serata, anche in mesi come questo.
Perchè basta essere di bianco vestita (rinascita, signori. Forse non ora, ma sicuramente nel mio 23esimo anno, la parola d'ordine è Rinascita), con le scarpe in mano, e raggiungere delle persone meravigliose, per sentirmi meglio.
Carissima Amica è riuscita a comprare la carta di Donald Duck soltanto perchè sapeva che la adoravo (Paperino va nel RainbowHarem di diritto,ovvio), Amichetto Forzista era sfavillante nella sua camicia più di classe, e mi ha insegnato, come ogni volta che lo vedo, a ritrovare un po' di leggerezza.
Altre due persone fondamentali (che non so come nominare, in un caso, e non ho cuore di farlo, nell'altro) erano con noi, e in dieci minuti ci siamo già "riconosciuti" come gli animali, grazie a una fitta rete di citazioni dell'intellettualissimo Svarione degli Anelli .
Fuori dal locale (non il solito,non il solito, stavolta si balla, yuppeee!) si aspettano le ultime tessere del puzzle, e poi a brindare con sangria e pasticcini mentre una cover band suona sul palco.
Dopo il secondo bicchiere (e dopo aver posato gli occhiali), il chitarrista sembrava la versione venuta male di qualcun altro,e me lo stavo mangiando con gli occhi.
Una corona in testa, ma di cartone, e gli occhi pieni di affetto di chi sembra dirti "non importa cosa sta succedendo, noi siamo qui, e vogliamo solo vederti ridere" sono riusciti a farmi dimenticare tutto per delle ore, le più belle del mese.
Buon compleanno davvero, per qualche ora,addirittura con la graditissima apparizione di una guest star (lui) che mi ha telefonato facendomi sorridere come una beota.
Grì, sono tutti convinti ora che io e te abbiamo una tresca :P
Oggi tutto è tornato normale, ma con me c'è anche lui, che rende le cose un po' più...luminose:

4 commenti:

LaStudentessa ha detto...

Bellissimo, Ikea, ce l'ho anch'io!
Ps: sono contenta di leggerti così serena!

zefirina ha detto...

oh mi era sfuggito il tuo compleanno AUGURI AUGURI AUGURI, che poi il 23 è unnumero fortunato ;-)

grig-io il blogorroico ha detto...

hihihi.. auguri ancora!

naomi ha detto...

Non è veramente il lavoro che non vorresti, vero?
Io lo trovo così bello.