25.1.07

L'Harem di Rainbow: parte quattro

Giusto questa sera,la sera di parla con me, aggiungiamo quest'uomo, che come qualcuno ormai ha già sentito dire è ai vertici della mia classifica personale.
Ma ai vertici proprio,qui siamo sul podio, tanto per intenderci.
D'altro canto, soffermiamoci un attimo e analizziamo il soggetto:
Carino è carino,bellissimo no,certo,ma non è importante.
E' una persona timida nella vita di tutti i giorni (ho testimonianze dirette),è un uomo posato,di vasta cultura,di spiccata ironia.
Spazia dal teatro alla fiction alla satira alla letteratura, ha il merito inestimabile di continuare a fare "Per un pugno di libri" in questa civiltà televisiva priva di valori,come dice la canzone.
Fa Papa Luciani, e corre il rischio di impantanarsi in una televisione di grossa grana,e ne esce da gran signore.
Si ritaglia dei piccoli momenti di autentico spasso con le sue imitazioni,senza mai vendersi,sempre rimanendo fedele a se stesso, una personalità che non ha bisogno di urlare per essere se stessa,un uomo splendido.
Proprio proprio splendido.
Sospiri.

4 commenti:

velenero ha detto...

Oh! Finalmente un uomo normale del harem degli orrori! :D

Nur ha detto...

Lui è veramente perfetto per te, in effetti!!

Cilions ha detto...

Sicuramente è un uomo che ti farà sorridere;)

zefirina ha detto...

gli perdono persino l'imitazione del liga