23.1.07

Requiem

Il blog è una forma di comunicazione,di conoscenza a distanza.
Ci sono blog che leggiamo con frequenza e che ci lasciano qualcosa. Lurkiamo,commentiamo, ci affezioniamo,passiamo e ridiamo.
Bene,io sono affezionata a Eriadan,anche se non lo sa,come potrebbe,migliaia di lettori,e io sono solo una piccolo click in più,silenzioso.
Con lui ho ghignato,riso,sorriso,mi sono commossa al suo matrimonio,ma come nella vita reale capitano delle cose terribili,e accadono anche se noi non lo vogliamo,e ce le portiamo dietro anche in questo mondo parallelo che è il blog.
Il problema è che putroppo accade anche questo.

Niente,questo messaggio serve a poco,a sperdere nel vento un abbraccio per Paolo,uno per i suoi due mici,e a pensare che a volte la vita di ricorda di come è fatta proprio là dove davvero non te l'aspetti. E ti sorprende,purtroppo.

3 commenti:

Cilions ha detto...

Hai scritto delle belle parole, sono sicuro che Eriadan ne avrà piacere...
Mi spiace, ma come tu stessa scrivi, purtroppo la vita a volte ci tratta duramente...

Sw4n ha detto...

Ho sempre seguito eriadan, anche se non commento mai. Sono un suo affezionato.

Hai espresso al meglio quello che è il mio pensiero.

zefirina ha detto...

mia mamma sta andando in tilt per via di una delle sue gatte che sta male, quasi ogni giorno, nonostante la mia vita caotica, passo da lei a darle una mano per fare la flebo alla gatta, diceva un tipo chi non ama le bestie non ama nemmeno gli uomini.
Che dispiacere quando chiude un blog di qualcuno al quale ti sei affezionata, a me è già successo.. di rimanerci male intendo; è come se un filo si fosse spezzato, il famoso filo che tiene unite le persone che si sono "trovate"