22.3.06

...no comment

Non so cosa dire.
Probabilmente non dirò nulla.
Ma sono incredibilmente spaventata,perchè qualcuno sta dando degli squadristi a un manipolo di studenti che contestano il signor Premier.
Berlusconi sa perfettamente cosa quella parola richiama, cosa quella parola suggerisce.
E non è giusto,non è civile.
Sono calunnie.
Mentre quelle che lui chiama tali,in fondo,oltre ai coretti insultanti di rito,non erano calunnie,ma amicizie testimoniate.
Non so più che dire.

3 commenti:

grig-io ha detto...

Il problema è che, a forza di dire cazzate, la gente non lo prende più sul serio..
perché altrimenti, quando recentemente ha detto: "Sono come Gesù Cristo, anch'io espio i peccati dell'umanità", stuoli di persone l'avrebbero crocifisso per davvero.
Non è un giudizio in campo politico, fondamentalmente ci sono buone persone in entrambi gli schieramenti.. ma questa non mi pare proprio.

rainbowsparks ha detto...

non è un problema politico, in generale.
Voglio solo dire che in qualunque schieramento una manipolazione della comunicazione di questo genere è da condannare.
Senza se, senza ma, e immediatamente.

grig-io ha detto...

senza dubbio.