11.10.05

Kaos

Una girandola di incontri e abbandoni e sconti mescola le carte dei rapporti interpersonali,ultimamente.
non solo per me, ma per il 90% delle persone che ho intorno,e sto perfino meditando di scriverci qualcosa.
Così magari mi prenoto un posto nelle sceneggiature di Beautiful,o di Vivere. Che per mangiare,qualcosa bisogna anche fare.

Un continuo sbattere da un ufficio all'altro dell'università mi fa vedere un filino lontana la tanto agognata tesi di laurea, c'è un anno,per carità,ma insomma.

Tutto si muove,e tutto sembra essere impazzito,e io giro mescolata alle molecole di chi mi sta attorno in un frullatore,sottoforma di atomi senza pace.
C'è del bello e dello stancante,in tutto questo. Chissà dove porterà.

4 commenti:

red ha detto...

Fare lo sceneggiatore di soap opera è uno dei miei sogni nel cassetto!

emma ha detto...

prevedo un'annata difficile...sob!
io sono sempre al posto che mi hai assegnato, un posto strano e isterico adesso, probabilmente, ma tutti diamo alle persone un posto dove stare e io il mio lo occupo ancora, come tu occupi il tuo per me, anche se quasi sicuramente non mi vedi. Il fatto è che le persone occupano dei posti, e li occupano finchè non ne vengono cacciate a viva forza, dunque io sono lì fino a prova contraria, devi solo decidere di vedermi e io mi materializzerò(e non parlo della riunione, che là ci si vede per forza).
non ti ho mai chiamata, penso per imbarazzo o orgoglio, ma ribadisco che ci sono, spero che tu ci sia per me.

Fabio Artigiani ha detto...

Il bello e lo stancante sono aggettivi che i tuoi occhi danno a ciò che vedi.
La sensazione del mondo attorno come "frullatore" credo sia comune a tanta gente. E' una sensazione che ho avuto spesso anch'io in passato, ma che oggi non ho più.
Eppure il mondo intorno mi sembra sempre più caotico e schizofrenico.
Evidentemente sono cambiato io!
Un saluto.

maynardo ha detto...

pure io sono andato a letto senza aspettare i risultati...e il risveglio con queste notizie è stato esaltante. ora riparte il "frullatore"