8.12.07

Punti di vista

"Che poi ci sono quelli che ti dicono 'sai, mi sposo..non ti preoccupare, troverai la donna giusta anche tu', che è un po' come dire 'ho il morbillo, guarda che prima o poi ti becca'"
(Fabio Volo alle Interviste Barbariche, stanotte)

Ecco, direi che mi sono fatta una sana risata.
Io sono l'ideale del nostro non troppo amato Papa, io ho un bisogno assoluto e imprescindibile di relativismo.
Devo imparare ad amarla, la relatività, e a arrotondare i miei colori netti, i miei bianchi e i miei neri.

4 commenti:

grig-io il blogorroico ha detto...

e magari chi non ce l'ha, il morbillo, vorrebbe averlo..

anzi, togliamo il "magari".

nuovamenteema.splinder.com ha detto...

Ci vorrebbe davvero un po' di sano relativismo. E' quello che sto tentando di imparare tramite l'ironia... ma non è facile.

nuovamenteema.splinder.com ha detto...

x rispondere a grig-io... io sono a metà strada: volevo convivere, poi mi sono accorta che è una fregatura. Ora sono combattuta fra il desiderio di un uomo che mi ami abbastanza da volermi sposare... e il desiderio di andarmene via da sola, cambiare identità e finire su Chi L'Ha Visto?

laislabonita ha detto...

Ah, ma allora un po' di Invasioni le avevi viste... Volo a tratti straparla, ma mi trovo assolutamente d'accordo con il suo rifiuto di una vita fatta di tappe prestabilite e uguali per tutti!