18.10.07

Pro e contro

Pro:
-Passare un ottimo pomeriggio con una persona ben conosciuta, ma mai vista prima, e sentirla una cosa così normale da riuscire a integrarla perfettamente nella mia vita. Sappiamo la prossima tappa, Studentessa. E prima ancora, ci sono un sacco di cose sulle quali voglio il tuo parere. Ovviamente, stavolta evitiamo il gelato alla meringa e cerchiamo il cioccolato equosolidale.
- Guardare Drrt, e pensare che è una gran bella serie
- Sapere che le procedure per la laurea e compagnia bella procedono per bene
- Sapere di essere ancora giovane e spendibile sul lavoro.

Contro:
- Sentirmi dire che sì, la magistrale è fuffa assoluta, serve soltanto se vuoi lavorare in concorsi statali (ok, non è il mio sogno..però meglio che un calcio in culo, direi)
- Sentirmi dire che è ora di iniziare a immagazzinare esperienza (lo voglio fare, davvero)
- Chiedersi dove sto andando, se sto facendo le scelte giuste, se invece è tutto da cambiare.
- Scoprire che certi pregiudizi non sono figli dell'affetto o della sua mancanza: sono semplicemente gli strascichi di una mentalità probabilmente immodificabile, ed effetto delle leggerezze, della fiducia infantile che a volte viene fuori da qualche anfratto della mente della sottoscritta. Ogni tanto mi fido troppo e chiudo gli occhi. Meglio tenerli aperti.


Tutto sommato, per ora, il bilancio non è troppo male, comunque.

3 commenti:

Flavia ha detto...

Bacini bacini! :-x

digito ergo sum ha detto...

Il bello dei bilanci è che se
osservi la qualità di quanto è accaduto, giocano sempre a nostro favore. Il brutto dei bilanci è che se ne osservi la quantità...

vic ha detto...

La specialistica non serve a niente, fidati! però va fatta, per essere considerati allo stesso livello dei fortunelli del vecchio ordinamento. se vuoi un consiglio, cerca di abbinare un bello stage (ovviamente se fosse pagato sarebbe il max, ma dubito che tu riesca nell'impresa!) perchè almeno arricchisci il curriculum. fidati della vecchia zia!