7.2.07

Vero Amore

Voglio esattamente questo.
Non me ne frega niente di aspettare di fare la zitella di essere additata come quella che non si accontenta mai e poi mai e poi mai.
Da qualche parte ci sarà una persona che anche nel momento della massima paura, della paura ancestrale per eccellenza, saprà abbracciarmi,e con solo il tepore dell'abbraccio compirà il miracolo di farmi morire tranquilla, grazie all'amore e all'estrema fiducia che le avrò già regalato.
Riamata.

7 commenti:

zefirina ha detto...

anche io voglio un abbraccio immortale, uno di quelli che ti circonda, che erge un muro fra te e il mondo, anzi lo rivoglio, ma so che non è più per me sigh

lis@ ha detto...

Scoprire cose simili fa venire voglia di diventare archeologi :)
baciotto


p.s. com'è andata con la prof?

rainbowsparks ha detto...

@Lis@:Non ho visto la Belva, è andato il mio prode amico, che mi ha anche detto che è simpatica come una badilata sui denti,ma ambasciator non porta pena.

@Zefirina: sicura che non è più per te? Guarda che ti ho vista,una donna come te non ha certo finito le speranze! :)

Mish ha detto...

Mi associo alla ricerca per l'abbraccio perduto!

Nur ha detto...

cavoli non è esattamente un desiderio da poco questo, cara Lauretta, ma te lo auguro comunque con tutto il cuore!

Divara ha detto...

Sarebbe bello sì un abbraccio così...
Comunque ci tengo a sottolineare al pubblico maschile in ascolto che mi accontento di molto molto meno.
...che s'ha da fa' pe' campa'...

grig-io il blogorroico ha detto...

ok, io sono disponibile.. ma se volete fino allo scheletro, mi spiace non posso accontentarne più di una.
Ok, cazzate a parte, è una cosa stupenda. senza parole.

anche se la stronzissima voce della parte posteriore del cervello dice: E se fosse un fake?