29.10.06

Senza Protezioni

Come dicono qui, da dove volevo prendere il video ma Blogger attenta alla mia sanità mentale rifiutando il suo codice html,l'abbraccio è il momento in cui l'essere umano si affida all'altro essere umano.
E basta,senza sovrastrutture.
E ci vuole davvero un bel fegato a lasciarsi andare ad un gesto del genere.
Gente,cosa volete che vi dica, sarà che ho i nervi fragilini di recente, ma io mi sono commossa.
Pensando a questi abbracci,e a quelli migliori della mia vita.
La mamma,il papà, ma anche quelli disperati singhiozzando,o quelli di liberazione in un corridoio dell'università con una quasi sconosciuta.
Ci sono dei momenti in cui noi siamo semplicemente identici agli altri, con le stesse identiche caratteristiche,con gli stessi problemi,le stesse possibilità, e nessun vantaggio.
Se ci fate caso sono quelli i momenti in cui ci si abbraccia.
E se una delle due parti è ancora convinta di essere su un piedistallo,si sente. Eccome se si sente.
E si prende un appunto mentale,e lo si porta con sè per la vita.
Un abbraccio non può mentire.

(in attesa di caricare il video,cioè,di trovare il modo di caricare video con youtube,godetevelo da qui, grande e chiaro)

6 commenti:

red ha detto...

http://www.abbracci-gratis.it/

velenero ha detto...

Non so... mi sembra una porcata new age...

Francesco ha detto...

beh, gli abbracci, quelli veri, sono momenti realmente importanti...

sonia ha detto...

Se qualcuno ti dona un abbraccio è perché il suo sentimento è sincero!:O)
È difficile un ricevere un abbraccio oggi! :O)

Lorenzo ha detto...

E' una cosa a metà tra il tenero ed il goliardico... questa commistione mi piace... :-)

Anonimo ha detto...

"l'abbraccio è il momento in cui l'essere umano si affida all'altro essere umano".
bella