16.2.06

Il Casto Divo

E' notte inoltrata,e ancora non sono riuscita a risolvere un grosso dilemma.
Purtroppo ho il compito, arduo, di parlare di una vera e propria scoperta musicale, qualcosa che potrebbe cambiare le sorti della musica leggera italiana, ma ahinoi, non so come fare.
Altri sono riusciti molto meglio di me.
Ad esempio lui, o lui, o ancora, in questo blog.
Quindi, tanto per iniziare,vi invito a leggere i loro pareri.
Inoltre vi propongo il mio,modestissimo.
Non c'è niente in Immanuel, il Casto Divo, di più volgare che in altre mille canzoni.
Non c'è niente di più disdicevole di tante cose che il beneamato moige lascia che ci propinino in televisione.
Le sue canzoni mostrano ironia, irriverenza e ok, non sono certo adatte ad un pubblico di bambini, ma sono orecchiabili,piacevoli, canticchiabili.
Provate a sentirle, provate a sentire l'ultimo singolo,ad esempio.
Se ci fossero i mezzi di risonanza giusti,potremmo già dire che Bukkake sarà il singolo dell'estate.
Perchè no? Per favore, smettiamo di fare gli scandalizzati quando in televisione scardinano ogni principio di fedeltà,di pudore e di rispetto senza che nessuno dica niente.
Immanuel gioca soltanto con la natura dell'uomo,e non si nasconde dietro un dito (nè dietro lo share).
Vedo già fiotte di teenager nel pieno del loro sviluppo canticchiarla. Canticchiano Leone di Lernia, perchè Immanuel no?
Vogliamo Immanuel al festivalbar.
Perchè ormai la volgarità è ovunque, in questo caso,semplicemente,è ripulita dalla falsità moralista del nostro tempo,e si presenta con il suo delizioso, impertinente aspetto.

2 commenti:

grig-io ha detto...

non ho voglia di dovermi mettere alla ricerca di qualche sua canzone da ascoltare.. parto già sfiduciato.. la musica che le recensioni definiscono "ballabile" mi stona alquanto con eventuali liriche definite profonde.. anche il repertorio di LUCA DIRISIO ha dei testi profondi, ma non basta.
assolutamente non basta.
già già già già.

grig-io ha detto...

sono sempre io..
alla faccia del casto :P!!! su castoimmanuel.org ho letto alcuni titoli.. da cui ho dedotto che non potrà essere il tormentone dell'estate.. con certi titoli, a Buona Domenica (trionfo del moralismo e politically correct apparenti) non lo vorranno mai..