14.1.06

Le streghe son tornate



E' bellissimo,e incredibile, vedere quante donne e ragazze e bambine e signori e fidanzati e fidanzate e gente anziana si possano riunire insieme, in piazza,quando è necessario difendere un diritto sacrosanto.

Fa rabbrividire la conoscenza dei metodi che si usavano una volta: un bel cucchiaio per ravanare nell'utero,per i più poveri un ferro da maglia,e via,sperando che il danno fosse irreversibile.
Fa davvero incazzare sapere che qualcuno vorrebbe trasportarci in un nuovo medioevo,dove la donna sta a casa a fare i figli, gli omosessuali non esistono e non possono permettersi di stare insieme e al massimo si può pregare per un miracolo,nel caso in cui qualcosa vada per il verso sbagliato.
Fa sorridere vedere mamme mano nella mano con le figlie, apre il cuore.
Fa sorridere vedere signore di mezza età ballare con baldi giovani, vedere donne che si ritrovano là dove verosimilmente si sono conosciute: a una manifestazione per i propri diritti sacrosanti e intoccabili.

Ora siamo noi,che dobbiamo alzare la voce e difendere quello che ci vogliono togliere, perchè bene o male,è quello a cui si mira,checchè ne dica La Russa.

Stendo un velo pietoso su Mastella perchè è ridicolo,semplicemente ridicolo, e mi chiedo cosa sia che tanto amareggia Prodi.
I Pacs?
Intanto noi ci siamo, ci siamo guardate negli occhi e ci siamo riconosciute,tutte, senza separazioni generazionali o di sorta,perchè siamo donne,e certe cose possiamo saperle (e deciderle) soltanto noi.

Siamo sempre qui, e nessuno potrà mettere le mani sul nostro corpo,e sulla nostra mente.
Se vorranno provarci,prego: hanno avuto soltanto un anticipo di quel che potrebbe accadere.

Update:
stavo guardando Primo Piano,per vedere un po' l'approfondimento sulle manifestazioni di oggi, e devo dire, in assoluta franchezza, che Buttiglione mi spaventa.E' agghiacciante. Davvero agghiacciante. E pure Bianca Berlinguer,per una volta, ha smesso un po' i panni della giornalista e non è riuscita a non comportarsi da Donna. La si capisce,per carità.

3 commenti:

Fabio Artigiani ha detto...

Un nuovo Rinascimento. Io ci credo. Lo sento nell'aria. Altro che Medioevo. Una nuova Rivoluzione, questa volta senza cappelli, senza leader posticci.
Senza fretta.
Un applauso forte e sincero a tutte "le streghe".
HLVS

amira ha detto...

ohhhhh!!!!!!!!!!!!!! che bel post!!!!!!!!!! =))
baci

barynia ha detto...

Io invece auguro ad Antonio Socci di non incontrarmi mai.