24.11.05

Giusto un'occhiata ai brufoli (prima di andare a dormire)

Parlo con quasi cognizione di causa, in quanto anni fa, al tempo del boom,dovetti leggere il fantomatico libro di Melissa P.
La stessa Melissa P. che oggi prende le distanze dal film della Neri,che non ho visto; la stessa Melissa P. che ha un blog che tutti potrete andare a cercare e che virtualmente potrebbe commentare questo post.
Improbabile,certo,ma mai dire mai.
Non voglio prendermela con lei: troppo facile, già fatto, più volte da più persone.
Non me ne frega niente di prendermela con lei: ho conosciuto persone probabilmente più contorte sessualmente della protagonista di quel libro,e i puritani non sono mai stati troppo nelle mie simpatie.

Io vorrei avvisare tutto il mondo(*), chi grida allo scandalo e chi,in televisione,urla "stra-godetevela finchè potete,e basta", che esiste una contro Melissa P.
Perchè non è che siamo tutte così, nel bene o nel male.
Delle volte la ragazza media è pure peggio,delle volte è meglio, ma sicuramente nel 90% delle volte non è uguale.

Prendiamo una ragazza qualunque, un campione a caso,cioè io.
Ho l'esperienza sessuale di una novizia, e le conoscenze teoriche di Selen.
Mi sono posta una domanda sincera credo su qualunque quesito o dilemma possa esistere sull'argomento.
Non ho mai censurato nessun genere di argomento e mi sono avvicinata alle pratiche più diverse,sempre a livello teorico.
Mi sono fatta un'idea di quello che potrebbe andare per una persona come me, e di quello che non potrebbe funzionare con una persona come me.
Ho fama di gran pervertita,perchè spesso e volentieri non censuro: il sesso esiste.
Però non è il sesso alla Melissa P., quello della mia esperienza;
esistono persone che possono essere responsabili,avere una morale, scegliere cosa sperimentare e cosa no,rifiutare gentilmente proposte magari lusinghiere ma non aderenti alla propria concezione di se stessi senza per questo essere delle suoracce.

Una ragazza può non avere paura del sesso e non essere una puttana, non è un controsenso.

Quindi il mondo non si divide in fans di Melissa P. e fans di Maria Goretti.

Generalmente la ragazza media si fa un sacco di paranoie,conta i brufoli davanti allo specchio e non i succhiotti di misteriosi patner sessuali conosciuti in festini in cui gente bendata mette mani dove non dovrebbe.
Generalmente la ragazza media non si scandalizza spesso e ha una sua sana vita sessuale senza per questo essere additata come una poco di buono o sentire il bisogno estremo di rendere partecipi quante più persone possibili delle sue fantasie.
Generalmente è il suo patner, l'unico a conoscerle, e generalmente questo patner non è stato scelto a caso e intercambiabile con persone di sesso/età/cultura differente come se non contasse niente,proprio perchè scelto,e non preso nel mucchio.
Generalmente questa ragazza media fa qualche errore di valutazione e qualche volta invece si lascia coinvolgere fin troppo dai sentimenti.

Ognuno ha una sua esperienza e io sono una estrema sostenitrice del "tra le lenzuola e nella cabina elettorale tutti devono essere liberi di fare quel che preferiscono".
Solamente che ormai l'attenzione mediatica è puntata su qualcosa che magari esiste, ma non è così come ormai è dipinto,distorto dalla fama,da produttrici sgamate e da scrittrici che hanno imparato la strada per la celebrità.

(*)
Con mondo mi riferisco a tutti coloro che seguono,ad esempio,le polemiche a Matrix,che assediano i cinema per andare poi al caffè accanto per parlarne scandalizzati, parlo di chi sta marciando su questa storia e ingrandisce una curiosità morbosa per una figura probabilmente più rara,in questa precisa forma,di quanto ormai si immagini.

4 commenti:

Diavoletto ha detto...

a parte il fatto che non ho visto il film, non ho letto il libro e non ci tengo particolarmente a colmare queste lacune... per il resto mi pare il discorso più di buon senso che ho letto nell'ultima settimana!
:)

amira ha detto...

concordo con diavoletto.. io, di melissa p. me ne sono sempre fregata. bellissimo post, ti linko cara. clap clap clap!
tanti baci
ami

Sweetmisery ha detto...

e anch' io mi accodo.
clapclapclap.

Nur ha detto...

come diceva jovanotti: "questa falsa divisione tra puttane e spose"