30.3.08

Poi sembra d'essere gli stronzi

Stavo girellando sul sito di Dave e toh, guarda cos'è venuto fuori.
Avevo 16 anni quando l'ho sentita, in ritardo, probabilmente, di sei anni dalla pubblicazione della stessa, ma mi ha colpito proprio in pieno ai tempi.
Sarà almeno da cinque anni che me l'ero dimenticata..

Dovete sapere, però, che sebbene a sedici anni andavo a far volontariato da una sorta di organizzazione suoresca, ero piccola, fragile e sorridevo a tutti (non che oggi sorrida meno o mi sia alzata, ma va beh), ho sempre avuto esattamente questa idea.
Non vi sto a dire quante volte mia mamma, nella mia adolescenza, mi ha detto "ma no, non sta bene odiare."...ma scusa, se ami, è ovvio che odi pure..
Con gli anni ho scoperto che l'odio è un po' come fumare un pacchetto di malboro: rilassa, sfoga, ma piano piano ti uccide.
E così ho cercato di smettere.
Anche se ogni tanto, quando mi portano ad odiare, ci casco ancora.

3 commenti:

grig-io il blogorroico ha detto...

stupende le tre frasi in chiusura.

tremendaMente ha detto...

Bau......Stelle!
bella serata, vale la pena ragionare sul "perchè non più spesso"... e di conseguenza -piuspessare - a più spesso e a presto

ho capito perchè non riuscivo a commentare e ho risolto come vedi!

giorgia

crimson74 ha detto...

Quando ancora Morgan si sopportava...