8.11.06

Smancerie

L'oroscopo verosimilmente ci azzecca, ma il punto non è quello.
Il punto è che l'oroscopo non sa che io ho degli amici splendidi,che mi abbracciano quando piango di frustrazione,che mi portano il caffè macchiato al tavolo e che mi aspettano nel lungo corridoio detto della morte,sopportando la mia frenesia.
"Ma tesoro, è inutile che guardi l'orologio ogni due secondi,smetti di essere così tesa..."
E come faccio,con sei pianeti contro?
Ma soprattutto con sei libri contro?
Non lo so come farò onestamente,però conosco l'ambiente nel quale dovrò agire.
So esattamente quali amici sembrano amici e invece proprio loro sono quelli pronti,volenti o nolenti,a darti il colpo di grazia dietro la nuca,per toglierti quel po' di dignità alla quale rimango appesa per le unghie. So esattamente chi chiamare per riavere quella lucidità che in questi giorni mi manca, chi mi parla con ragionevolezza,lasciando perdere i pianeti e quantificando i mesi di impegno.
So ripararmi nell'abbraccio morbido di un ragazzo troppo buono fin per la sua salute,che promette di portarmi a vedere Fascisti su Marte e che non ringrazierò mai abbastanza per aver superato senza traumi il corteggiamento di quando eravamo quattordicenni per diventare ora un uomo,e un fratello.
E ringrazio anche lei,signora professorA, che ha una materia del cazzo e che porta dei rossetti fosforescenti, che sicuramente pretenderà il massimo da me senza sentire paolo fox,ma che è disponibilissima e dolce e severa nello stesso tempo.
Chissà di che segno è.

1 commento:

Barbara23 ha detto...

Fantastico.. ho trovato una più fissata di me con gli orsocopi! ;DDD

:)