16.11.06

Eminenza,con le ali o senza?

Caro Rocco,
io non ti sopporto.
Innanzitutto perchè parli come la Guzzanti quando ti imita.
In secondo luogo perchè ti permetti di dire che una donna dovrebbe rinunciare alla sua carriera per scodellare marmocchi (davvero? allora me lo spieghi tu perchè non dormo la notte per una fottuta laurea...e pensa,vorrei anche dei figli.).
Poi ancora, ti senti offeso se scrivono "Preti fuori dalle mutande".
E c'hanno ragione,c'hanno.
Lo dico io,con una educazione cattolica, verosimilmente cristiana,sicuramente in ricerca di qualcosa.
Il mio corpo è mio,lo stato E' LAICO,laico,laico.
Tu non lo sei?
Mi sta bene.
La religione può anche esistere e puoi lottare per i tuoi diritti,ma non togliere i diritti agli altri.
Che ognuno scelga per sè,la propria vita,i propri amori e che nessun amore sia più debole di un altro.
Che ogni donna scelga se vuole essere madre,architetto,giudice o poliziotta,o sia madre sia una lavoratrice.
Che non si dica che esistono lauree da donna e lauree no (come è stato detto a me da una vicina di casa).
Che ogni persona creda in ciò che vuole e agisca di conseguenza,sempre senza ledere i diritti degli altri.
E sputa quella caramella del cazzo,che quando parli non si capisce niente.

Nessun commento: