21.9.06

Il regalo di compleanno

Capitemi.
Io non nascondo in nessun modo (con il risultato di essere ampiamente presa per i fondelli) la mia ammirazione per Floris, adoro Ballarò.
Adesso è tornato Santoro, un altro giornalista che sa fare il giornalista e che si prende le sue responsabilità, che ha coscienza di se stesso,del messaggio che veicola,e questo un enorme vantaggio per tutti e per l'informazione
Esiste Milena Gabanelli e il suo Report,che delle volte non riesco nemmeno a vedere da tanto è un pugno allo stomaco,impeccabile nella precisione delle inchieste, è un esempio di professionalità e di capacità di gestiere il mestiere da custodire e proteggere (come trasmissione,anche).
Domattina sarà il mio ventiduesimo compleanno,in un tripudio di ventidue (capita una sola volta nella vita,no? beh,poi ci sarà il compleanno del 2022,spero,ma non compirò più 22 anni il 22..ok,smettiamola qui).
Dicevo,domani sarà il mio compleanno,e la rai ha deciso di farmi un bellissimo regalo.
Farlo incazzare come una vespa,appunto.
Ha la lingua consumata, è ora che se ne vada in vacanza.
E più lui ci rode,più io ci godo.

12 commenti:

Luci ha detto...

Buon compleanno!! :-)

N3mo ha detto...

Tanti tanti auguri! :) E scusa il ritardo.

Se sei nata anche alle 22:22, allora è davvero un tripudio! ^^

Francesco ha detto...

Buon compleanno!!! 222 di questi giorni;)

lis@ ha detto...

Parli dl Vespone nazionale? Uff, ma quando va in pensione?
bacio

Fabio Artigiani ha detto...

Innanzitutto un grande e sincero Buon Compleanno!!!
Poi, no, rain, non sono d'accordo. Credo abbia ragione Vespa. E te lo dice uno che a Sinistra c'è e ci sta da militante, sui generis, ma militante.
E che Vespa lo guarda ogni tanto, a spezzoni, per godere delle sue leccate, per osservare come è un certo tipo di televisione, ecc.
Un salutone.

rainbowsparks ha detto...

Grazue a tutti!
@N3mo:..putroppo no,ma sarebbe stato bello!
@Fabio: pensa un po',io non sono nemmeno militante,sebbene sia di sinistra. Come mai secondo te ha ragione?

Nur ha detto...

Sono la migliore a fare gli auguri in ritardo! ;)
Con la speranza di poterti riabbracciare presto "dal vivo" ! hihi
un bacione

Fabio Artigiani ha detto...

Penso che abbia ragione nelle seguenti affermazioni:

"...un conto sono le linee editoriali, un conto i diktat o i tentativi di diktat".

"Dunque, si sente un perseguitato? "No - risponde sarcastico - perché i moderati non sono mai perseguitati, coi moderati le epurazioni non fanno notizia, invece con gli altri si lede la democrazia. Infatti quando nel 1993 fui cacciato, nessuno si stracciò le vesti".

Saluti saluti.

Fabio

rainbowsparks ha detto...

Fabio, capisco la tua opinione, il fatto (e qui stiamo parlando di pareri personali,ovviamente) è che secondo me il passaggio da 4 serate a 3 non è censura.
Mi spiego: censura sarebbe non fargli fare più serate,spostarlo a un orario allucinante come le tre del mattino, boicottare il programma togliendogli visibilità, chessò io.
In questo caso vedo solo la scelta di diminuire il suo spazio,perchè effettivamente ne ha troppo.
4 serate sono davvero tante, e non sto parlando di quello che dice (che può essere o non essere condivisibile), sto parlando di sovraesposizione.
A parte la politica (perchè di politica si tratta) che quell'uomo porta avanti da tutta la vita,mi sembra un chiasso esagerato quello che ha voluto mettere in piedi per una serata sola. Quasi lesa maestà,anzi,sicuramente lesa maestà dell'unico re dell'informazione rai (o così pare).
Quando di giornalisti bravi ce n'è sia in rai che in giro,delle volte disoccupati.
Una sera,una sola,non mi sembra censura ma solo gestione del tempo televisivo diversa.
tutto qui :)

Fabio Artigiani ha detto...

Vero, ti dò ragione.
:)

Fabio

Anonimo ha detto...

azz.. scusa il ritardo.. aguri!!

Lorenzo ha detto...

In clamoroso ritardo, tanti auguri! :)

Per Vespa... sono d'accordo sul fatto che la riduzione da 4 a 3 serate non sia censura, e non dico altro poiché ho un'antipatia viscerale per Vepsa che non ha motivazioni politiche... :)