3.4.06

Leggera

Lo sapete cosa ha in testa il mago Walter?
Quando il trucco gli riesce,non pensa più a niente..[...]
E le senti le vene piene di ciò che sei
E ti attacchi alla vita che hai
(Leggero)


A presto la cronaca di una battaglia per la quale si è sparso parecchio sangue.
Si trattava di tornare con lo scudo o sopra lo scudo - come gli Spartani-,e come vedete si è avverata la prima possibilità.
Vado a farmi un bagno rigorosamente firmato Lush.
Me lo merito.

7 commenti:

grig-io ha detto...

un bagno rigorosamente firmato Lush.
suona carino.
E mi ha dato modo di conoscere il marchio Lush.

velenero ha detto...

Wow! Nonostante ti conosca da poco, io l'ho detto subito che sei una tipa tosta! :)

Francesco ha detto...

Io ho sempre simpatizzato per gli Ateniesi...

Anonimo ha detto...

un bagno rigorosamente firmato Lush fa molto poco Spartano. ma vabbè.

Fabio Artigiani ha detto...

"...senza andata né ritorno, senza destinazione".
Spero il tuo lungo bagno ti abbia fatto sentire così, un po' come quando ti siedi "seduto in riva al fosso" e sperdi un po' di te nel gracidare monotono delle rane.
"Ed il mondo ti appare per quello che é" (ma questo è Cammariere...).

rainbowsparks ha detto...

La fase spartana è ben finita, dopo la guerra ci son sempre libagioni,si sa.
E vi dirò la verità...anche io ho sempre preferito gli ateniesi.
Ma c'è una sorta di ammirazione per la disciplina spartana che mi è rimasta addosso.

grig-io ha detto...

beh in effetti non so voi, ma quando me li facevano studiare alle elementari, gli spartani mi sembravano sempre brutti, sporchi e cattivi!